Recensione Singer Tradition 2263: caratteristiche

0
192
Recensione Singer Tradition 2263: caratteristiche

Se sei capitato qui, è perché anche tu hai bisogno di comprare una nuova macchina da cucire. Che si tratti di un acquisto personale, o semplicemente di un regalo innovativo, allora la macchina da cucire singer tradition 2263 rappresenta sicuramente il giusto prodotto. Costruita da un’azienda con anni di esperienza, la macchina presenta una struttura robusta e materiali appositamente progettati per durare nel tempo. È disponibile in colore bianco, con delle brillanti rifiniture in blu e in rosso.

Una delle prime caratteristiche positive, a differenziare questo modello da altri competitors presenti nel mercato, è sicuramente l’estrema facilità d’uso e la maneggevolezza ai massimi livelli. Queste caratteristiche, infatti, rendono questo prodotto fruibile sia da operatori specializzati che da utenti alle prime armi. Se anche tu sei intenzionato ad entrare nell’affascinante settore del cucito, allora il modello oggi esaminato rappresenta un ottimo punto di partenza, sotto tutti i punti di vista.

All’interno del nostro approfondimento, scopriremo tutte le maggiori specifiche della Singer simple 2263, soffermandoci sia su parametri operativi che prettamente tecnici. Iniziamo subito dalle caratteristiche di base.

Singer 2263 Tradition: caratteristiche del prodotto

Il punto di partenza, da verificare su qualsiasi macchina da cucire, riguarda la presenza dei programmi operativi. Entrando nel dettaglio, visionando le specifiche espresse dal produttore, il modello oggi esaminato possiede ben 23 programmi di cucito. Vengono tutti considerati fondamentali per procedere nel migliore dei modi, in totale sicurezza ed autonomia. Acquistare la Singer Tradition 2263 significa beneficiare di tutte le funzioni e di tutti i programmi impostabili dal possessore.

In modo particolare, è possibile selezionare sei punti utili (in riferimento al cucito tradizionale), cinque punti elastici e ben undici punti decorativi (indispensabili per ornare ed abbellire le proprie creazioni). Passando ad alcune particolari caratteristiche funzionali, il macchinario dispone di piedini a sgancio rapido e di un avvolgi bobina automatico di ultima generazione. Attraverso lo stesso, è possibile organizzare il lavoro in tempi ridotti e procedere spediti, senza intoppi, con qualsiasi lavorazione.

Singer Tradition 2263: specifiche tecniche

Passando ad altre specifiche tecniche, nella parte frontale del dispositivo, sono presenti dei comodi ed intuitivi pannelli di controllo. Gli stessi, basati sulla presenza di funzionali manopole, permettono all’utente di impostare la lunghezza del punto. Fra le regolazioni disponibile, è altresì possibile modulare l’ampiezza, in base alle singole necessità dell’operatore.

A rendere davvero innovativa la Singer Tradition 2263, è l’occhiellatore automatico a quattro tempi e la possibilità di lavorare a braccio libero. Tutto ciò permette di cucire anche le zone più complesse, come ad esempio quelle curve o tubolari. La ricarica del filo può essere effettuata in pochissimi secondi e non richiede specifiche capacità tecniche. Una volta acquistata, non richiede nessuna installazione particolare ed è subito pronta all’uso.

Singer Tradition 2263 Macchina da Cucire Automatica, Bianco
  • Ventitré programmi di cucito essenziali per iniziare a cucire
  • Occhiello a quattro tempi
  • Regolazione lunghezza ed ampiezza punto

Come ultimi parametri, è possibile ricordare alcune dimensioni. Leggendo all’interno delle specifiche di fabbricazione, la macchina misura circa 38 x 18 x 32 centimetri ed ha un peso di circa 7 kg. Tutto ciò la rende facile da trasportare, anche all’interno di una comoda e funzionale sacca protettiva.

Previous articleRecensione Singer Simple 3210: caratteristiche e opinioni
Next articleMacchina da cucire Singer Promise 1408: caratteristiche e recensioni